Il professionista in grado di effettuare la massoterapia è colui che possiede il titolo di Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti idroterapici (M.C.B.), figura istituita ancora nel 1927 con la legge n° 1264 e successivamente riconosciuta dal Ministero della Salute che l’ha inserita nell’elenco delle Professioni Sanitarie come Arte ausiliaria.

Il massoterapista ( il cui nome al completo può essere fuorviante dal momento che non ha nulla a che vedere con le operazioni di salvataggio in acqua) è, quindi, un professionista legalmente riconosciuto come esperto nella masso-idroterapia ed opera dietro prescrizione medica attestante la necessità del suo intervento.

La figura del massoterapista si discosta da quella del massaggiatore olistico sia per il percorso di studi effettuati che per le maggiori competenze acquisite in campi quali l’anatomia, l’idroterapia e il massaggio.